Perdita di dati: 3 casi e come evitarli

 In Big Data, Security

Sei preoccupato per la sicurezza del tuo sistema informatico e dei tuoi dati? È giusto che tu lo sia! Solo pochi mesi fa abbiamo assistito a un attacco ransomware senza precedenti e il rischio di perdere le informazioni faticosamente acquisite è sempre maggiore. In questo articolo scoprirai 3 modi in cui i dati vengono persi e come evitare che accada. È il momento di mettersi al sicuro dagli incidenti informatici!

 

1. Problemi tecnici

Il primo e più semplice caso di perdita di dati è l’inconveniente tecnico. Un esempio? Il caffè (sostituisci il caffè con la tua bevanda preferita) versato sul portatile. La probabilità di perdere i dati non salvati e le informazioni contenute nel pc è molto alta! Andando oltre l’incidente d’ufficio, qualunque problema tecnico ai dispositivi utilizzati per gestire le informazioni comporta il rischio di perderle.

Come è semplice il problema è semplice la soluzione: il Cloud. Passare dall’archiviazione dei dati sui supporti fisici a quella Cloud-based ti permetterà di avere a disposizione sempre le informazioni senza rischi dovuti a un problema tecnico. L’aggiunta di un backup real-time aumenterà ulteriormente la sicurezza di non perdere i dati!

 

2. Furto di informazioni dall’interno

Quando un dipendente sta per lasciare l’azienda, spesso nasce il rischio di perdere informazioni sensibili. Che tu ci creda o no, il numero di ex lavoratori che rubano dati da una compagnia per portarli in un altra è molto alto! Per portare le informazioni fuori da un’azienda è sufficiente copiarle su un dispositivo; altri dati si possono recuperare utilizzando le password e i portali a cui si aveva accesso.

Il tuo obiettivo è assicurarti che gli ex impiegati non abbiano più accesso ai dati aziendali gestendo password e permessi. Un modo per evitare che copino le informazioni è utilizzare ambienti di lavoro digitali customizzati che impediscano il download e lo spostamento di dati. Anche l’attenta amministrazione di permessi, accessi e condivisione delle informazioni da parte degli IT manager riduce il rischio di far cadere i dati sensibili nelle mani sbagliate!

 

3. Attacchi ransomware

Come abbiamo detto all’inizio dell’articolo, gli attacchi informatici sono tutt’altro che un problema minore. Il più cauto dei modi di lavorare e vivere il web non mette al sicuro da un ransomware. E trovarti senza accesso ai tuoi dati con l’obbligo di pagare un riscatto nella speranza di riaverli non è una situazione in cui vorresti essere! Ogni minuto in cui il tuo sistema è offline si traduce in una perdita economica e di reputazione da evitare a ogni costo.

Oltre a prestare attenzione a potenziali minacce come mail sospette, puoi affidarti ai sistemi Cloud per garantirti maggiore accessibilità alle informazioni da altri dispositivi oltre a quelli bloccati. Nel caso di un ransomware, giocare d’anticipo è il modo migliore per minimizzare o evitare del tutto i danni e le perdite di dati.

 

Segui questi consigli e metterai al sicuro i tuoi dati da problemi tecnici, attacchi informatici e pericoli interni! E, se cerchi una soluzione completa, i nostri servizi Security ti aiuteranno a proteggere i tuoi sistemi. Contattaci per saperne di più!

Recommended Posts

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text. captcha txt