2 progetti di innovazione tecnologica in campo medico con IoT e Cloud

 In Big Data, Internet of Things

Tra le mille applicazioni delle innovazioni tecnologiche apprezziamo particolarmente quelle legate all’ambito sanitario. Big Data e Internet of Things possono portare grandi vantaggi alla medicina moderna! Sempre su questo tema abbiamo l’opportunità di prendere in esame un esperimento appena partito. Fujitsu, in collaborazione con il Gait Expertise Center della clinica Sint Marteenskliniek (Olanda), ha sviluppato un progetto pilota che combina IoT e Cloud per migliorare la riabilitazione dei pazienti.

 

Internet of Things e Cloud: innovazioni al servizio della medicina

Il Gait Expertise Center è specializzato nel trattamento dei problemi relativi a mobilità ed equilibrio. L’esperimento consiste nel fare indossare ai pazienti dei sensori IoT in grado di rilevare costantemente parametri di movimento e vitali per poi immagazzinarli in Cloud. Il vantaggio principale è la possibilità di acquisire informazioni 24/7 e di monitorare l’assistito da remoto. Queste tecnologie danno ai medici l’opportunità di lavorare su dati oggettivi più completi mentre affiancano il paziente nel percorso di riabilitazione!

Il progetto è iniziato a ottobre 2017 e la sua durata è fissata a 6 mesi. Durante questo periodo i pazienti saranno costantemente seguiti grazie ai sensori: dalle attività al riposo notturno, in ogni momento verranno registrati dati utili per migliorare le terapie e velocizzare la guarigione.

 

I vantaggi del controllo costante dei pazienti

È in corso un altro progetto di Fujitsu che coinvolge lo Slingeland Hospital. Al momento del ricovero, a ogni paziente viene applicato un sensore a forma di cerotto sul petto e un monitor wireless relativo alla pressione sanguigna. Il personale ospedaliero è così in grado di controllare costantemente i parametri vitali e prendere le decisioni migliori! Anche sul letto sono applicati sensori per monitorare lo stato del sonno.

Con tutte queste informazioni in arrivo dai sensori, il bisogno di controlli ed esami manuali diminuisce notevolmente! Le cure diventano più precise, gli interventi e le azioni di emergenza diventano più rapidi. Il nuovo modo di gestire il paziente influisce sull’organizzazione dell’ospedale e sul tempo disponibile per concentrarsi sui trattamenti.

 

Le applicazioni future

Cosa possiamo aspettarci ora? Non passerà molto tempo prima che i dati raccolti dai sensori vengano elaborati e interpretati da Intelligenze Artificiali in grado di scegliere la cura migliore. Anzi, queste cose succedono già! Sembra fantascienza ma in realtà le informazioni ricavate grazie all’Internet of Things e condivise con i sistemi Cloud mettono a disposizione di qualunque medico tutto il necessario per affrontare i casi più complessi e particolari.

 

Siamo molto felici di lavorare con le innovazioni tecnologiche tutti i giorni! Vorresti saperne di più? Continua a seguire il nostro blog!

Recommended Posts

Leave a Comment

13 − 1 =

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text. captcha txt