3 campi da esplorare meglio con l’Internet of Things

 In Internet of Things

Alcune innovazioni sono così rivoluzionarie e recenti da essere ancora in fase completamente sperimentale. Altre stanno già cambiando il nostro modo di vivere. L’Internet of Things ne è un esempio: in una nostra giornata incontriamo sicuramente dispositivi interconnessi a sistemi complessi per l’elaborazione dei dati. In questo articolo scoprirai 3 campi da esplorare meglio grazie a questa innovazione tecnologica!

 

1. Cura e monitoraggio dei pazienti

La medicina è un campo in cui ogni giorno si scopre qualcosa di nuovo. Ma è comunque possibile innovare, applicando tecnologie come l’Internet of Things! Dispositivi come i wearable devices possono essere usati per monitorare in tempo reale lo stato di salute dei pazienti. E permettono di intervenire immediatamente nel caso di un’emergenza sanitaria. I sensori sono stati usati con successo per raccogliere dati Real Time durante progetti sperimentali su pazienti ospedalizzati e in riabilitazione.

L’Internet of Things applicato alle strutture sanitarie può rendere più efficiente la gestione del magazzino e automatizzare l’approvvigionamento di farmaci. E può migliorare lo scambio di informazioni tra realtà anche molto distanti permettendo al personale medico autorizzato di accedere alle informazioni su ogni caso clinico, così da valutare come approcciare il paziente in cura.

 

2. Manutenzione predittiva

Anche se è già usata da alcune aziende, la manutenzione predittiva è un campo dal potenziale ancora inesplorato. Grazie all’Internet of Things, è possibile monitorare lo stato di qualunque dispositivo, asset o struttura. Per le realtà produttive ciò significa avere il pieno controllo degli stabilimenti e intervenire in anticipo per evitare potenziali interruzioni del lavoro dei macchinari. È possibile anche monitorare i prodotti venduti e offrire pacchetti di assistenza personalizzati.

Anche chi non ha un impianto produttivo può trarre vantaggio dalla manutenzione predittiva. Può avere sempre sotto controllo lo stato dei suoi edifici e programmare gli interventi per prevenire i guasti piuttosto che doverli risolvere.

 

3. Connected Cars

Se ne parla molto e ancora per molto se ne parlerà perché l’argomento divide la popolazione. Ma le Connected Cars sono il massimo esempio di Internet of Things all’opera e sono un campo che va esplorato meglio. Non hanno più risvolti da valutare delle altre applicazioni, sia in termini etici che di sicurezza. Ma probabilmente fanno sorgere dubbi perché il loro uso può influire sulla vita di molte più persone rispetto a un impianto produttivo robotizzato.

In questi mesi diversi governi si sono mossi per regolamentare la circolazione delle Connected Cars. Gli incidenti che hanno scosso l’opinione pubblica su questa innovazione hanno spinto i produttori a lavorare con ancora più impegno per garantirne la sicurezza. E possiamo aspettarci molte novità da questo settore!

 

L’Internet of Things è un’innovazione tecnologica molto potente, che influisce su tanti aspetti della nostra vita. I tre che abbiamo esaminato sono sicuramente da tenere d’occhio! Cosa ci possiamo aspettare dal futuro?

Recommended Posts

Leave a Comment

3 + 4 =