CFO: un ruolo sostituito dall’Intelligenza Artificiale?

 In Intelligenza Artificiale

Che l’Intelligenza Artificiale abbia applicazioni importanti in ambito finanziario ed economico è un dato di fatto. Noi stessi abbiamo scritto un articolo sui benefici dei sistemi AI per la contabilità in azienda! La gestione rapida delle attività ricorrenti è un aspetto che probabilmente diminuirà l’impiego di risorse umane in questo importante reparto di ogni business. Ma che dire della figura del CFO?

 

Il tipo di attività

La probabilità che un lavoro venga sostituito dall’automazione dipende principalmente dal tipo di attività che comporta. Un’interessante ricerca di McKinsey sottolinea il rapporto tra le caratteristiche di una mansione e la facilità con cui presto verrà eseguita esclusivamente dalle macchine: più le attività sono ripetitive e prevedibili più è probabile che l’automazione sostituirà la forza lavoro umana.

Questa considerazione ci aiuta a rispondere alla nostra domanda iniziale. Il ruolo del CFO sarà sostituito dall’Intelligenza Artificiale? No. Scopriamo meglio perché!

 

Il desiderio di rapporti umani

Le scelte che un dirigente fa si ripercuotono su dipendenti, azienda, clienti e collaboratori. In un’economia iperconnessa come la nostra potrebbe sembrare logico vedere un’Intelligenza Artificiale al comando ma in realtà pochi vorrebbero che le cose fossero realmente così. La fiducia dell’essere umano resta più alta nei confronti di un suo simile! Questo è uno dei motivi che attualmente impediscono alle macchine di ricoprire ruoli decisionali in un’azienda.

 

Il valore delle soft skills

Una volta questo termine non era particolarmente diffuso, almeno in Italia! Ora si parla spesso di soft skills in merito a una posizione lavorativa. Queste caratteristiche così importanti nella valutazione di un candidato per un ruolo sono qualcosa che un’Intelligenza Artificiale semplicemente non può conoscere! Cosa comportano nella quotidianità?

Sono stati condotti diversi esperimenti che hanno dimostrato la capacità di un sistema AI di gestire e sviluppare un progetto complesso in autonomia. Ma la vita reale non è sempre composta da grandi progetti divisibili in piccole attività da affrontare in sequenza. L’intuizione e gli aspetti “umani” di un problema sono elementi che esistono e non possono essere ignorati! Il CFO si trova spesso in circostanze che richiedono più soft skills che competenze tecniche.

 

La rapidità di adattamento

A proposito di soft skills, l’adattabilità è una parte fondamentale della natura umana. Anche le Intelligenze Artificiali si adattano: pensa al potenziale dei sistemi basati sugli algoritmi di Machine Learning! Però la rapidità con cui un essere umano affronta i cambiamenti è qualcosa di ancora insuperato. Ciò è così importante?

Ritorniamo agli esperimenti di cui parlavamo prima sui progetti gestiti dalle AI. Se, invece di effettuare i test in “ambienti protetti”, la macchina avesse gestito una situazione reale cosa sarebbe successo? Avrebbe avuto la capacità di affrontare improvvise aspettative dei clienti, problemi di stock dei fornitori o un intoppo nella catena produttiva? Questa è la vita reale, ciò che un CFO incontra ogni giorno nel suo lavoro.

 

Sembra proprio che molti ruoli richiedano ancora il tocco umano per funzionare bene! Ciononostante le Intelligenze Artificiali rappresentano uno strumento potente per qualsiasi business. Come puoi applicarle nella tua azienda? Contattaci e insieme troveremo il modo migliore per portarti nel futuro!

Recommended Posts

Leave a Comment

diciassette + nove =