Risolvere i problemi e formare le risorse: 2 aspetti chiave dell’IoT

 In Big Data, Internet of Things

Internet of Things significa nuove tecnologie, connected devices, Big Data e molto altro. Allora perché diciamo che risolvere i problemi e formare le risorse sono elementi chiave di questa innovazione? In questo articolo scoprirai perché l’approccio giusto è il primo passo per far evolvere la tua azienda!

 

Spendere vs Investire

Ogni giorno il mondo dell’IoT ci propone qualche novità tecnologica. È facile pensare che basti implementare queste innovazioni in azienda per migliorare il proprio business. Le cose non stanno così! Qualsiasi strumento, per quanto efficace, va inserito in un piano più ampio per funzionare bene. Ecco un esempio molto semplice: inserire dei sensori nella tua sede non fa dell’edificio uno Smart Building. Cosa manca? Un sistema di analisi dei dati, un’interfaccia di gestione e, soprattutto, un piano per efficientare realmente la struttura.

Investire significa, prima ancora di acquisire le innovazioni tecnologiche, creare i presupposti per applicarle. Quindi analizzare i problemi che esistono nel tuo business, sviluppare le soluzioni e istruire le risorse per portarle avanti. In questo modo avrai la certezza di rientrare degli investimenti e usare le nuove tecnologie nel modo migliore!

 

Risolvere i problemi

L’arrivo dell’Internet of Things in Italia ha spinto molte aziende a investire in questo campo. Diversi business pensano di superare (o raggiungere) la concorrenza; altri credono che sia semplicemente “necessario” implementare le nuove tecnologie. Queste motivazioni non sono le più importanti. Le innovazioni tecnologiche, dalla ruota in poi, hanno sempre avuto un unico obiettivo: risolvere un problema specifico. Senza quel problema non sarebbero neanche state sviluppate!

Cosa significa per la tua azienda? Non puoi semplicemente obbligare il tuo reparto tecnico ad analizzare montagne di dati perché “oggi tutti analizzano i dati”. Né puoi cominciare a implementare dispositivi smart e sistemi IoT perché tutti li hanno! Chiediti quale problema vuoi risolvere. Vorresti aumentare la produttività e l’efficienza del tuo stabilimento? Vorresti sviluppare prodotti migliori grazie ai dati sull’utilizzo che ne fanno i clienti? Questi sono spunti validi per lavorare con le innovazioni tecnologiche.

 

Formare le risorse

I tuoi dipendenti devono essere in grado di usare le nuove tecnologie che implementi. Non solo, devono poter analizzare i dati e applicarli correttamente! La richiesta di figure esperte in sistemi informatici, analisi dei dati, sicurezza e sviluppo è molto alta. La disponibilità di talenti invece non corrisponde alle necessità. Perciò devi massimizzare la qualità delle risorse interne che hai già a disposizione, addestrandole per acquisire le competenze richieste.

Investire nella formazione si dimostra ancora una volta la scelta vincente. Ma, oltre a formare i tuoi dipendenti, devi dar loro degli stimoli. Puoi farlo con progetti e sfide realmente interessanti, in grado di attirare nuovi talenti e trattenere in azienda quelli che hai già!

 

Sei pronto per lavorare su questi aspetti dell’Internet of Things e applicare le innovazioni tecnologiche nella tua azienda?

Recommended Posts

Leave a Comment

3 × 5 =